Luca Pisani Curriculum (Breve)


Luca Pisani, (Bass) ha sviluppato le sue solide conoscenze dello strumento,

dell'armonia e del repertorio jazz frequentando assiduamente i seminari di Barry Harris

e studiando con musicisti del calibro di Rufus Reid, Buster Williams, Tardo Hammer e

Frans Elsen. Il suoi incontaminati amore e rispetto per la tradizione, uniti ad una

instancabile ricerca di perfezionamento musicale, hanno portato Luca ad essere un 

raffinato ed apprezzato musicista, la cui collaborazione viene richiesta da musicisti 

quali Carlo Atti, Steve Grossman, Bob Bonissolo, Gianni Cazzola, Renato Chicco,

Andrea Olivi, Oscar Zenari, Tom Kirk Patrik, Sandro Gibellini, Valerio Pontrandolfo e molti altri.


Luca Pisani Curriculum (Storico)

         Nel 1986 inizia a Latina, con il chitarrista Claudio Olimpio, gli studi di solfeggio, armonia e basso elettrico; Nel 1988 suona nel gruppo Bossa'n'Blue con repertorio bossa nova e standards jazz; Nel 1989 studia presso il 'Bird', club dedicato a Charlie Parker, con i contrabbassisti Tayler Mitchell e Ron Seguin.

           Dal 1990 lavora come contrabbassista e bassista elettrico in gruppi locali e successivamente, come contrabbassista, collabora in maniera continuativa con Agostino Di Giorgio, Ole Joergensen, Bob mover. Collabora inoltre con Tony Castellano, Cinzia Gizzi, Carlo Battisti, Larry Smith, Nikolaj Gromin, Lucio Turco, Luciano Fabris, Puccio Sboto, Riccardo Biseo, e Aldo Bassi; contemporaneamente impartisce lezioni private di basso elettrico; Dal 1992 studia con Agostino Di Giorgio e successivamente frequenta a Roma e a Den Haag i seminari del pianista bebop americano Barry Harris, titolare del Jazz Work Shop di New York; Nel 1994 incide nel primo disco cantato di Bob Mover (di prossima pubblicazione);

         Nel 1994/95 collabora con l'Associazione Musicale e Scuola 'Note Nuove' di Latina in qualità di insegnate di basso elettrico (indirizzo moderno jazz-pop-rock) e coordinatore artistico del laboratorio jazz della scuola. Inizia un approfondito studio dello strumento con il contrabbasista romano Mauro Battisti. Nel 1995/96, mentre svolge il servizio civile presso il Comune di Pontassieve (Firenze), continua a suonare nel trio e quartetto di Agostino Di Giorgio.

         Nel 1997/1999, a Firenze, insegna nelle scuole di musica Sound, collabora con Guerrini, Stefano Bollani, Romano Pratesi, Franco Baggiani, Leonardo Pieri, Borri, Diego Carraresi e Walter Paoli. Nel 1998 trascorre un periodo di tre mesi a New York collaborando con Bob Mover, e frequenta i workshop di Harris, studia inoltre con Rufus Reid e Tardo Hammer. Nel 2000 studia con Barry Harris e Buster Williams.  Incide nel disco In The Flow con il pianista Mirko Caserta.

        Nel 2000/2001 si trasferisce a Verona dove suona regolarmente con il trio di Oscar Zenari. Conosce e collabora con Andrea Papini, Agostino Di Giorgio, Marco Bovi, Paolo Mappa, Renato Chicco, Gaetano Riccobono, Matteo Turella, Enrico Tommasini, Helga Plankenstainer, Micky Loeche, Max Dall'Omo, Andrea Olivi, Michele Vignali, Francesco Bearzatti, Oscar Marchioni, Mauro Ottolini, Stefano Benini, Gianni Cazzola;

        Nel 2002 suona tra gli altri con i pianisti Udo Van Boven & Erik Doelman in Den Haag Olanda, il sassofonista Benny Weiss. Insegna presso la scuola di musica LAMS di Verona. Incide nel disco del chitarrista Matteo Turella 'Headache', edito dalla Splash, con Mauro Beggio e Robert Bonisolo. Lavora con il quintetto del cantante Gaetano Riccobono;

         Nel 2003 lavora spesso con il Carlo Atti Trio, il quintetto dei fratelli Grasso, il sassofonista Steve Grossman. Forma con il batterista Gianni Cazzola una rhythm session molto affiatata e richiesta. Incide nel CD "Marco Guitars" con i chitarristi Agostino Di Giorgio e Michael Jeup. Collabora con il pianista Andrea Sorgini registrando diverse composizioni del pianista insieme a Bobo Facchinetti (Drums)

         Nel 2004/2007 conduce un intensa attività concertistica specialmente con L'Oscar Zenario Trio tra gli altri....

         Nel 2008 suona nel CD "Wail" con Luigi Grasso sax, Pasquale Grasso Guitar, Gianni Cazzola Drums, Rossano Sportiello Drums e nel CD "Chetime" con Beppe Zorzella Trumpet, Danilo Memoli Piano, Gianni Cazzola Drums.

         Dal 2009 lavora stabilmente col pianista Barry Harris formando col batterista Oreste Soldano la ritmica di riferimento italiana per i seminari e concerti del maestro.

         Nel 2010 registra nel CD "Sail Away" con Fabrizio Gaudino Trumpet, Danilo Memoli Piano, Oreste Soldano Drums e nel CD live "Kuno Kürner Trio" con Kuno Kurner piano, Walter Bittner Drums e nel CD "My Monk" con Roberto Zanetti piano e Massimo Chiarella Drums. Lavora col trombettista Tom Kirk Patrik e il pianista Paolo Birro, col sassofonista Charles Davis

         Nel 2011/2013 lavora tra gli altri col sassofonista Alberto Benicchi e il batterista Alberto Chiozzi, il sassofonista Valerio Pontrandolfo, il pianista Vince Benedetti, il pianista Richard Clemens, lavora col gruppo Alma Swing con violinista Mattia Martorano e il chitarrista Lino Brotto e Andrea Boschetti. Il sassofonista Steve Grossman, il chitarrista Sandro Gibellini, Luigi Grasso italian tour con Pasquale Grasso Guitar e Keith Balla Drums, le cantanti Lorena Fontana e Patrizia Gibertoni, il chitarista Rudy Speri e Fabrizio Gaudino Trumpet, il sassofonista Alfonso Deidda, il pianista Pippo Guarnera, il sassofonista Scott Hamilton, ecc.... 

          Continuing to progress in his overall knowledge as well as his sound, Luca Pisani has become the preferred bassist in many rhythm sections. He has matured into a soloist to be reckoned with. -Vince Benedetti